Riflessioni

Indipendentemente dal veicolo in cui scegli di viaggiare, che si tratti di un treno, di un aereo o di un’auto, non raggiungerai la tua destinazione senza carburante. Allo stesso modo, non importa quale pratica tu ti impegni, che sia sutra, tantra o dzogchen, non raggiungerai la buddhità senza bodhicitta.

(Chamtrul Rinpoche)

NB Spesso tradotto come la mente dell’illuminazione, bodhicitta è il desiderio compassionevole di raggiungere lo stato illuminato di un Buddha per il beneficio di tutti gli esseri.

Proprio come il nostro corpo ha bisogno di buon cibo per la salute, la nostra mente ha bisogno del cibo della saggezza e della compassione. Perché se il nostro corpo viene nutrito con veleno diventerà malato, e così sarà la nostra mente se verrà nutrito con il veleno dell’ignoranza, della rabbia e del desiderio.

(Chamtrul Rinpoche)

La vestaglia di un re o una vecchia coperta può tenerti al caldo.
Un trono d’oro o il terreno a terra può essere il tuo posto.
Un Grand Palace o una capanna di fango possono essere il vostro rifugio.
Un piatto gioiello o una pentola in legno possono contenere il tuo cibo.
Il mondo esterno non distrugge la tua pace interiore,
Ma il tuo attaccamento e la tua avversione lo faranno.

(Chamtrul Rinpoche)

Viviamo nell’illusione e nell’apparenza delle cose. Questa è la realtà. Noi siamo quella realtà. Quando capisci questo vedi che non sei niente ed essendo niente, sei ogni cosa. Questo è tutto.

(Kalu Rinpoche)

Anche se il sole è sempre lì, sarà visto solo quando il vento ha spazzato via le nuvole. Allo stesso modo, solo quando il vento della pratica del dharma ha spazzato via le nuvole delle oscurazioni, apparirà la natura della mente.

Chamtrul Rinpoche

Se la tua mente è pura, ognuno è un Buddha.
Se la tua mente è impura, tutti sono normali.

 Trulshik Rinpoche

La nostra consapevolezza ci dà la libertà di occuparci della nostra vita non in modo forzato o con attaccamento, ma con fiducia.

Tarthang Tulku

Sorridi che la vita ti sorride.

Cerchiamo di comprendere bene quali siano le fonti più autentiche del benessere per stabilire poi le proprie priorità coltivando assiduamente tali fonti.

XIV Dalai Lama

Per garantirsi una vita felice e appagata, lo stato mentale è cruciale, è fondamentale.

XIV Dalai Lama

Lasciate dunque che i pensieri negativi vi attraversino la coscienza come le nuvole passano nella vacuità del cielo.

Jack Kornfield

Quando perdi, non perdere mai la lezione.
XIV Dalai Lama

Non potete arrivare al soprannaturale senza passare attraverso la natura.

Arnaud Desjardins

La musica divina scorre incessantemente dentro di noi, ma i sensi rumorosi sommergono questa musica delicata,
che è diversa e infinitamente superiore a qualsiasi cosa possiamo percepire o ascoltare con i nostri sensi.

Gandhi

L’uomo ha perduto la sua prospettiva interiore, misura la propria grandezza sulla base della sola materia e non della sua connessione vitale con l’infinito; egli misura la sua attività sulla sua vita frettolosa, e non sulla serenità della perfezione, non sulla quiete del cielo stellato, nel movimento ritmico dell’incessante creazione.

Rabindranath Tagore

Il cielo e la terra sono unità.
Io e il cosmo siamo unità.
Tutte le esistenze sono unità.
Sono la stessa radice. Hanno un unico corpo.
Il saggio non ha un io.

Zhao Fashi

Ci sono due giorni in cui non si può fare niente. Uno si chiama ieri e l’altro si chiama domani, perciò, oggi è il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere!

(XIV Dalai Lama)

Se vogliamo costruire la pace nel mondo, costruiamola in primo luogo dentro ciascuno di noi.

XIV Dalai Lama

Non esiste un cammino verso la felicità, la felicità è il cammino.

Buddha Shakyamuni

Una felicità autentica richiede innanzitutto la pace mentale e un certo grado di padronanza di sé.

XIV Dalai Lama

Non c’è cosa che non venga resa più semplice attraverso la costanza, la familiarità e l’allenamento.
Attraverso l’allenamento noi possiamo cambiare; noi possiamo trasformare noi stessi.

XIV Dalai Lama

Un uomo disse al Buddha: “Io voglio la felicità”.
Il Buddha rispose: “Rimuovi IO, questo è egoismo…rimuovi VOGLIO, questo è desiderio. Quello che ti rima rrà è solo la FELICITA’!

Noi continuiamo a creare la sofferenza;
siamo in conflitto con il bene, in conflitto con il male, in conflitto con ciò che è troppo piccolo, con ciò che è troppo grande, con ciò che è troppo corto, o troppo lungo, o falso;
valorosamente, noi perseguiamo la lotta.

Ajahn Chah

Non possiamo parlare di pace nel mondo se non facciamo prima la pace con noi stessi.
Le forze negative e distruttrici possono essere combattute attraverso la compassione, l’amore e l’altruismo.

XIV Dalai Lama

Il nostro ideale non è solo di istruire i nostri bambini; mira anche ad aiutarli a diventare dei buoni esseri umani.
Ricevono un’educazione moderna ma radicati nei valori umani del buddhismo.
Nel nostro sforzo educativo, diamo molta importanza alla responsabilità di ciascuno nello sviluppo armonioso della propria vita.

Jetsun Pema

Bambini miei, voi siete esseri umani. Non siete come i fiori che appassiscono sotto il calore del sole e sono distrutti o sparpagliati dalla grandine e la tempesta. Contrariamente alle piante, voi potete prendere in mano il vostro destino.
Qualunque siano le sofferenze fisiche che incontrerete, mantenete sempre un cuore onesto, una mente stabile e solida. Accogliete la conoscenza e battetevi con le armi della giustizia e dei diritti.
Voi che siete sulla soglia della vita, diventate ogni giorno più forti, e non sprecate il vostro prezioso tempo!

XIV Dalai Lama

Il vento che soffia sugli altri colli dell’Himalaya accarezza passando le formule sacre di compassione impresse sulle piccole bandiere di preghiera colorate e le disperde nello spazio per trasmetterle a tutti coloro che tocca nella sua corsa sfrenata.
“Che tutti gli esseri siano felici e alleviati dalla loro sofferenza.”

Olivier Föllmi

Colui che si sforza di raggiungere il risveglio deve aspettarsi di incontrare spaventosi ostacoli: la collera, il desiderio, la confusione mentale, l’orgoglio e la gelosia.

Dilgo Khyentse Rinpoche

Il giorno si alza al largo con la lentezza che presagisce un grande avvenimento.
Come un’offerta celeste, Il sole sorge all’orizzonte e si posa sulla pianura in una goccia rosso sangue.
Poi al ritmo lento della preghiera dei monaci, si trasforma in una fiamma gialla d’oro.

(Olivier Föllmi)

Non è il monaco che bisogna ricompensare, è la sua motivazione.

(XIV Dalai Lama)